Veneta Botti | AZIENDA
13383
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-13383,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Dal 1997 Veneta Botti è una realtà in continua espansione che è riuscita a diventare in pochi anni un punto di riferimento grazie alla qualità dei suoi prodotti.

Marco Priori e Danilo Scopel, con oltre 25 anni di esperienza nel settore, guidano l’azienda con passione e conoscenza tecnica.
Dal 2010 la produzione ha sede in Austria dove la nostra società VBS Schön GmbH produce botti e tini con legno di prima qualità, selezionato all’origine e stagionato naturalmente all’aria aperta.
L’impiego delle migliori selezioni di rovere, di attrezzature innovative e l’esperienza dei mastri bottai garantiscono un prodotto di livello superiore. Qualità ed eleganza contraddistinguono l’intera gamma degli articoli prodotti.
Nella struttura di Conegliano (TV), Veneta Botti si occupa della manutenzione (riparazione, rigenerazione e sanificazione) e del commercio di contenitori di legno usati (barriques, botti e tini) e della distribuzione di barriques nuove (francesi ed americane) di prestigiosi produttori.

Abbiamo scelto la qualità come condizione fondamentale di lavoro in ogni fase produttiva e il nostro impegno in questo senso inizia con la scelta del legno.

Da quest’anno la nostra società VBS Schön GmbH ha ottenuto la certificazione PEFC.

Il PEFC (Programma per il riconoscimento di schemi nazionali di Certificazione Forestale) garantisce che la materia prima legnosa deriva da foreste gestite in maniera sostenibile.

Le foreste certificate sono regolarmente controllate da ispettori indipendenti al fine di rispettare importanti principi tra i quali: verificare l’origine del legno, conservare la foresta come habitat per animali e piante, mantenere la funzione protettiva delle foreste nei confronti dell’acqua, del terreno e del clima, tutelare la biodiversità, prevedere il taglio delle piante nel rispetto del ritmo di crescita della foresta, tutelare i diritti e la salute dei lavoratori, favorire le filiere corte, prevedere che le aree soggette al taglio vengano rimboschite o preferibilmente rigenerate e rinnovate naturalmente.

PRODOTTI